mercoledì 5 novembre 2008

Tales of the Abyss - Episodio 6

L'episodio in pillole: Ion viene rapito dal trio di sgherri al servizio di Asch il Sanguinario. Il party inizia così il viaggio per salvare l'amico, e Luke avrà un'importante rivelazione...;

Highlights: Asch e Luke: gemelli? cloni?

Giudizio: 7/10

Anche per questa settimana la serie si salva ^^ Devo però criticare la gestione del segreto di Asch rispetto alla OP: se volevi tenere nascosto il tutto, ha poco senso mostrare come primi personaggi proprio loro 2 ^^' OK che non sapevamo chi erano però ora, col senno di poi, posso dire che per questi primi6 episodi si poteva eliminare o cambiare quella scena. Dal punto di vista della trama invece nulla da dire, sembra essersi messa su dei binari abbastanza interessanti e non facilmente pronosticabili. Per farla breve, Ion decide di uscire presto per farsi un giro della città, ovviamente scortato. Peccato che le guardie vengano tramortite ed il giovane mago rapito. Anise, resasi conto della sparizione avvisa il gruppo di amici che senza pensarci parte alla ricerca del giovane. Essendoci un nutrito drappello di soldati di Malkuth alle mura della città, Luke intuisce chi ci possa essere dietro al rapimento e, con l'aiuto di Guy, decidono di uscire per vie segrete dalla capitale. Nei sotterranei incontrano Natalia, che li stava aspettando avendo previsto l'utilizzo di quella via. Incurante del divieto impostole dal padre (e del parere non esattamente favorevole di Anise e Tear ^^), la principessa si unisce al party... o meglio, obbliga Luke a farla partecipare. Dopo qualche scontro con un gruppo di mostri (probabilmente dei mini-boss nel gioco) i nostri sbucano nella piana dove avevano abbandonato il Tartarus, ormai nave nemica.

Nonostante la buona gestione della trama, rimango perplesso sull'utilizzo delle location e soprattutto degli spostamenti del party da una all'altra: troppo rapidi e poco credibili, considerando la distanza che abbiamo visto esserci fra la pianura e la città. Per non parlare del passaggio dalla pianura erbosa al deserto, tappa successiva del party all'inseguimento di Asch. Sunrise dovrebbe migliorare questo aspetto debole dell'ambientazione, inserendo qualche combattimento in più oppure qualche storia simil-sidequest.

1 commento:

Skydragon ha detto...

Inizia quasi a incuriosirmi questa serie. Se ti ha convinto a non dropparla dopo 6 episodi, qualcosa di buono forse c'è ^^